x
Chiudi

Choose your language

Choose your language:               
x
Chiudi

Inserire username e password

Adesso sei qui:   HomeScopri FirenzeChianti & Toscana

Chiesa di Santa Trinita

 

A Santa Trinita troviamo due fra le maggiori cappelle quattrocentesche: la Bartolini Salimbeni, decorata da Lorenzo Monaco (1420 - 1425) con scene della Vita della Vergine, e la Cappella Sassetti ideata da Giuliano da Sangallo ed affrescata dal Ghirlandaio, autore di uno dei più bei cicli ad affresco con le Storie di San Francesco ed una splendida tavola d'altare (1483 - 1485).

Costruita nella seconda metà dell'XI secolo dai monaci Vallombrosani e inclusa all'interno delle mura cittadine del 1172-75, fu ampliata e trasformata secondo forme gotiche fra il 1300 ed il 1330. Interrotti dalla peste, i lavori ripresero nel 1365 fino al 1405 su disegno forse risalente a Neri di Fioravante.

Nei secoli l'aspetto della chiesa mutò più volte e nel 1593 gli fu aggiunta la facciata barocca ad opera del Buontalenti. S. Trinita è, per il suo interno trecentesco a croce egizia, fra le più belle realizzazioni gotiche della città. L'interno è a tre navate divise da pilastri su cui poggiano archi a sesto acuto e volte a crociera.

I restauri compiuti in seguito ai danni provocati dall'alluvione hanno eliminato i falsi decorativi del principio del secolo, riportando alla bellezza originaria gli affreschi delle cappelle. All'interno si trovano un'Annunciazione di Lorenzo Monaco, la tomba Federighi, opera in marmo di Luca della Robbia, mentre del Ghirlandaio (1483-86) sono gli affreschi della Cappella Sassetti e l'Adorazione dei pastori sull'altare.

Dopo l'accurato restauro compiuto dalla Sopriintendenza ai Beni Architettonici, gli affreschi del Ghirlandaio hanno riacquistato la loro antica bellezza e ci mostrano una "fotografia" della Firenze del XV secolo, pur essendo basata sulla vita di San Francesco d'Assisi.

Vi si vedono nitidi i due committenti, Francesco Sassetti e sua moglie Nera Corsi, ma anche Lorenzo il Magnifico, il Poliziano ed altri uomini illustri dell'epoca. Soprattutto si nota il ponte Santa Trinita com'era prima della piena del 1557 oppure la Loggia dei Lanzi priva di sculture in Piazza della Signoria.

Per informazioni:

Chiesa di Santa Trinita
Piazza Santa Trinita
Orario: 8-12 e 16-18; festivi 16-18.
Tel. 055216912


Cerca hotel

Cerca il tuo hotel inserendo i dati di seguito:

Data di arrivo:  
Data di partenza:  
Persone:
Camere:
   
 

Scelti dai viaggiatori

Hotel di lusso
Degli Orafi   169,00 €
Hotel fascia media
Hotel Kursaal & Ausonia   46,55 €
Cosimo De' Medici   75,00 €

Rss Feed

SINTONIZZATI SU FIRENZE!
Rimani sempre aggiornato su news,
offerte ed eventi a Firenze iscrivendoti al
Feed RSS di Firenze Albergo!
Simple Booking™
Forniture Alberghiere
QNT - Siti web e marketing turistico