x
Chiudi

Choose your language

Choose your language:               
x
Chiudi

Inserire username e password

Adesso sei qui:   HomeScopri FirenzeEno-gastronomia

Palazzo Medici Riccardi e Cappella dei Magi

 

Lo splendido Palazzo Medici Riccardi, oggi sede di mostre itineranti e della Prefettura di Firenze, fu costruito nel 1444 dall'architetto Michelozzo su incarico di Cosimo il Vecchio dei Medici. Il ricco mercante intendeva fare del palazzo l'abitazione della propria famiglia e così fu fino al definitivo spostamento in Palazzo Pitti.

Qui nacque Lorenzo il Magnifico e il palazzo rimase di proprietà della famiglia Medici fino al 1659, quando fu acquistato dalla famiglia Riccardi a cui deve la seconda parte del nome.

Si tratta di un perfetto esempio di stile architettonico rinascimentale fiorentino. Lo si può notare dal prospetto lineare ma imponente, la pianta squadrata, il rivestimento in bugnato di pietra che conferisce alla struttura un aspetto forte e imponente, quasi grossolano, ma che va attenuandosi ed alleggerendosi via via che si sale verso i piani superiori.

Splendidi gli imponenti portoni che in origine ne occupavano tutto il perimetro. Con gli anni gran parte vennero murati e sostituiti da grandi finestre inginocchiate, anche se per fortuna ne rimangono alcuni a testimonianza dell'antico aspetto.

Da notare le due bellissime corti del pian terreno, anch'esse frutto dello stile architettonico fiorentino dell'epoca. All'interno è possibile ammirare una serie di statue marmoree di ispirazione classica, perfettamente inscritte all'interno del perimetro verde occupato da siepi e piccole aiuole.

Vero e proprio gioiello del Palazzo è la splendida cappella, detta dei Magi in onore all'enorme affresco intitolato La Cavalcata dei Magi, opera di Benozzo Bozzoli, che ne occupa l'intero perimetro. Si tratta di un mirabile esempio di pittura cortigiana di epoca rinascimentale.

L'autore, nel raffigurare l'opera commissionata attribuisce ai protagonisti del dipinto i volti del suo committente, della sua famiglia, dei cortigiani più vicini, dei sostenitori politici e anche di sé stesso. Lo si può riconoscere con facilità: sul cappello ha apposto la firma.

La pittura cortigiana ebbe in effetti un grosso fiorire in quegli anni e si confermò ancor più negli anni della supremazia di Lorenzo il Magnifico. Tanti gli autori che vollero inserire all'interno delle loro opere i volti dei propri committenti e amici, uno fra tutti Botticelli.

La struttura della cappella fu invece disegnata e realizzata dal Michelozzo, che si conferma sempre più l'architetto favorito dalla famiglia Medici in quegli anni.

Per informazioni:

Palazzo Medici Riccardi e Cappella dei Magi
via Cavour, 3
Firenze
Tel. 055 2760340 (per prenotazioni)
Web
www.palazzo-medici.it
Orario: feriali e festivi: 9. 00 - 19. 00
chiuso il mercoledi 
Biglietti: intero € 4, 00 € (intero), 2, 50 € (ridotto)
Riduzioni: militari e ragazzi dai 6 ai 12 anni - gruppi di almeno 15 persone, riduzioni di legge; Ingresso gratuito: portatori di handicap e accompagnatori (ingresso via Cavour n. 1)


Cerca hotel

Cerca il tuo hotel inserendo i dati di seguito:

Data di arrivo:  
Data di partenza:  
Persone:
Camere:
   
 

Scelti dai viaggiatori

Hotel di lusso
DEMIDOFF COUNTRY RESORT   107,00 €
Hotel Londra   119,00 €
Hotel fascia media
Cavaliere   69,00 €

Rss Feed

SINTONIZZATI SU FIRENZE!
Rimani sempre aggiornato su news,
offerte ed eventi a Firenze iscrivendoti al
Feed RSS di Firenze Albergo!
News & Eventi
Tutto su Firenze: arte, mostre, concerti...
Simple Booking™
Forniture Alberghiere
QNT - Siti web e marketing turistico