x
Chiudi

Choose your language

Choose your language:               
x
Chiudi

Inserire username e password

Adesso sei qui:   HomeScopri FirenzeViaggiatori Business

Basilica di Santa Croce

 

La chiesa di Santa Croce fu costruita sul luogo di una preesistente chiesa francescana a partire dal 3 maggio 1294, quando l'architetto Arnolfo di Cambio pose la prima pietra realizzando uno dei capolavori del gotico italiano.

La pianta a croce egizia presenta un interno a tre navate, un coro e un transetto fitto di cappelle il cui patronato è riservato alle famiglie più illustri.

Le pareti di queste cappelle e dell'intera chiesa vennero affrescate da Giotto e dai suoi allievi. Nel 1442 la chiesa, finalmente terminata, venne consacrata da papa Eugenio IV. La facciata venne completata solo nel 1857-63.

Nuovi inserimenti architettonici arrivarono grazie al mecenatismo di Cosimo "il Vecchio" de' Medici e di Andrea de' Pazzi. Al primo si deve la Cappella del Noviziato, accanto alla sacrestia, costruita nel 1434-45 da Michelozzo e decorata da Andrea della Robbia e Mino da Fiesole; al secondo la Cappella Pazzi, nel primo chiostro, o Chiostro dei Morti, progettata da Filippo Brunelleschi e iniziata intorno al 1430.

Al disegno del Brunelleschi si deve anche il secondo chiostro del Convento, o Chiostro Grande, realizzato dopo la sua morte da Bernardo Rossellino (circa 1453) con portale di accesso (circa 1450) di Benedetto da Maiano. La Cappella Niccolini (situata nel transetto sinistro), venne realizzata verso il 1570 dall'architetto Giovanni Antonio Dosio.

Circa negli stessi anni (1566-1584) Giorgio Vasari "riammodernava" la basilica per volere del granduca Cosimo I de' Medici. Si costruivano così i grandi altari che vediamo addossati alle navate laterali, tutti arricchiti da dipinti devozionali realizzati dai migliori pittori fiorentini dell'epoca.

Presenti celebri sculture: il Crocifisso di Donatello (1425, Cappella Bardi nel transetto sinistro) e la sua aristocratica Annunciazione in pietra serena lumeggiata d'oro (1430-35), appena restaurata dall' Opificio delle Pietre Dure. E ancora il pulpito di Benedetto da Maiano (1472-80) e la Madonna del Latte di Antonio Rossellino (1478) collocata sopra la tomba di Francesco Nori, morto per salvare la vita di Lorenzo il Magnifico durante la "congiura dei Pazzi" .

Infine i due monumenti funebri di Bernardo Rossellino (1444-51) e Desiderio da Settignano (1455-64). Il primo, dedicato a Leonardo Bruni (1369-1444), umanista e Cancelliere della Repubblica, è considerato il prototipo della tomba rinascimentale.

La presenza di monumenti funebri e lastre tombali (sul pavimento se ne contano ancora 276) ha fatto sì che la Basilica fosse considerata il Pantheon cittadino, luogo di sepoltura dei fiorentini più illustri. Qui dovrebbero trovarsi le tombe di Taddeo Gaddi e del conte Ugolino della Gherardesca.

Qui giacciono fra gli altri Michelangelo (tomba del Vasari, 1570), Galileo Galilei (tomba del Foggini, 1737), Vittorio Alfieri (tomba del Canova, 1810). E' solo un cenotafio il monumento a Dante Alighieri (S.Ricci, 1829), le cui spoglie sono a Ravenna.

La chiesa e le sue Urne dei Forti furono cantate dal poeta Ugo Foscolo nei "Sepolcri". Altre tombe si trovano nel primo chiostro: sotto il loggiato contiguo alla chiesa (le più antiche) e in un corridoio sotterraneo.

Per Informazioni:

Basilica di Santa Croce
Piazza di Santa Croce 16
055 2466105
Orario: Feriali: 9.30-17.30; festivi: 13.00-17.30
Biglietto: Intero: € 4,00; ridotto: € 2,00 (tra 11 e 18 anni e gruppi di oltre 15 persone); gratuito (fino a 11 anni, residenti, disabili, guide turistiche e accompagnatori)


Cerca hotel

Cerca il tuo hotel inserendo i dati di seguito:

Data di arrivo:  
Data di partenza:  
Persone:
Camere:
   
 

Scelti dai viaggiatori

Hotel di lusso
Hotel Rivoli   127,00 €
Hotel Londra   119,00 €
Hotel fascia media
Cavaliere   69,00 €

Rss Feed

SINTONIZZATI SU FIRENZE!
Rimani sempre aggiornato su news,
offerte ed eventi a Firenze iscrivendoti al
Feed RSS di Firenze Albergo!
News & Eventi
Tutto su Firenze: arte, mostre, concerti...
Simple Booking™
Forniture Alberghiere
QNT - Siti web e marketing turistico