x
Chiudi

Choose your language

Choose your language:               
x
Chiudi

Inserire username e password

Adesso sei qui:   HomeScopri FirenzeVita notturna

Chiesa di San Miniato al Monte

 

La Chiesa di San Miniato al Monte è una delle più affascinanti chiese di Firenze. La si può ammirare da ogni punto del Lungarno, con i suoi splendidi marmi illuminati dal sole di giorno e da una sapiente illuminazione di notte.

Si tratta di una delle più alte testimonianze di architettura romanica fiorentina. Il nucleo originario risale addirittura all'800 d.C. seppure fu più volte ampliata e ricostruita nel corso dei primi secoli dopo il 1.000 d.C. I lavori furono definitivamente portati a termine nel corso del 1200.

I sontuosi interni e la splendida facciata sono dovuti ai generosi finanziamenti dell'Arte di Calimala, tra le più ricche corporazioni fiorentine, che ne ebbe l'amministrazione fin dalla fine del 1200.

L'interno si suddivide in tre navate per mezzo di tre distinte file di colonne che si alternano a pilastri. Da notare gli splendidi capitelli delle colonne, in parte di origine addirittura romana, in parte di epoca romanica.

La navata centrale, con il tetto a travature scoperte, ha il pavimento diviso in riquadri decorati con intarsi marmorei. In fondo alla navata, l'elegante Cappella del Crocifisso di Michelozzo (1448), con volta a botte smaltata ad opera di Luca della Robbia. Fu costruita per volontà di Piero de'Medici, detto il Gottoso, per conservare il crocifisso di San Giovanni Gualberto, fondatore dell'Ordine Vallombrosano.

Alcuni anni più tardi, Giovanni de'Medici, divenuto Papa con il nome di Leone X, lasciò un cospicuo fondo annuo per la manutenzione del tempietto tanto caro a suo nonno. Tuttavia negli anni la chiesa cadde nell'abbandono e alla fine del 1600 il Granduca Cosimo III dette disposizioni affinché il crocifisso del Santo venisse spostato nella Chiesa di Santa Trinita.

Interessante anche la Cappella del cardinale di Portogallo, che fu costruita da Antonio Manetti, allievo del Brunelleschi. La volta è rivestita da piastrelle che formano un motivo a dadi, ed è decorata da tondi di terracotta invetriata di Luca della Robbia.

 


Cerca hotel

Cerca il tuo hotel inserendo i dati di seguito:

Data di arrivo:  
Data di partenza:  
Persone:
Camere:
   
 

Scelti dai viaggiatori

Hotel di lusso
UNA Hotel Vittoria   89,00 €
BORGHESE PALACE ART HOTEL   99,00 €
Hotel fascia media
River   99,00 €
Hotel economici
SANTA CROCE   45,00 €

Rss Feed

SINTONIZZATI SU FIRENZE!
Rimani sempre aggiornato su news,
offerte ed eventi a Firenze iscrivendoti al
Feed RSS di Firenze Albergo!
Simple Booking™
Forniture Alberghiere
QNT - Siti web e marketing turistico