x
Chiudi

Choose your language

Choose your language:               
x
Chiudi

Inserire username e password

Adesso sei qui:   HomeLuoghi da visitareChieseOratorio dei Vanchetoni

Oratorio dei Vanchetoni

 

L'antico Oratorio dei Vachetoni era parte integrante dell'Ospedale di San Paolo, che secondo la tradizione fu visitato dal Santo Francesco di Assisi intorno al 1220.

Il nome lo deve a una storpiatura della parola Bacchettoni che indica persone dedite a un eccesso di zelo. Dall'ospedale fu staccato all'inizio del Seicento per volontà del beato Ippolito Galantini, un tessitore della seta che ne volle fare una scuola per l'apprendimento dell'arte della tessitura da parte dei giovani.

L'Oratorio, a pianta rettangolare, fu costruito seguendo il progetto di Giovanni e Matteo Nigetti. All'interno sono conservati affreschi di Pietro Liberi, di Giovanni da S. Giovanni, di Cecco Bravo e del Volterrano. Oggi l'oratorio è suggestiva sede di alcuni concerti di musica classica e una volta all'anno è teatro di una cena per Cento Poveri.

Per informazioni:

Oratorio dei Vanchetoni
via Palazzuolo
Firenze


Cerca hotel

Cerca il tuo hotel inserendo i dati di seguito:

Data di arrivo:  
Data di partenza:  
Persone:
Camere:
   
 

Rss Feed

SINTONIZZATI SU FIRENZE!
Rimani sempre aggiornato su news,
offerte ed eventi a Firenze iscrivendoti al
Feed RSS di Firenze Albergo!
Simple Booking™
Forniture Alberghiere
QNT - Siti web e marketing turistico
Chat live!
Se preferisci chiama il Customer Service
+39 055 2707278
Disponibile dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00
dal Lunedì al Venerdì

Progetto finanziato con fondi l.r. 28/97 art. 10 annualità 2006 / 2007
© 2000-2015 Consorzio Firenze Albergo
Via Valfonda, 9 - 50123 Florence (ITALY) - P.iva 04571090481
Tel. +39.055.2707278  -  Fax. +39.055.281616
Continuando la navigazione su questo sito, si accetta l'utilizzo dei cookie.
I cookie sono utilizzati per ottenere analisi Web e dati relativi al traffico e al comportamento di navigazione degli utenti, individuare offerte e servizi personalizzati in base agli interessi degli utenti, condividere dati o reindirizzare gli utenti da siti Web di terze parti. Acconsento
Per maggiori informazioni, fare clic qui.